top of page
Cerca
  • alan78mo

Torta Philadelphia

Questa torta si crede una cheesecake, ma non lo è. Conserva l'aspetto e la preparazione della cheesecake ma la morbidezza del formaggio morbido la rende ancora più gustosa.

Mentre si gonfierà nel forno vi farà venir voglia di metterci un dito dentro, di affondarci la mano intera per sentirne il sapore; però resisterete e vi lascerete riempire le narici dal profumo che invaderà la cucina. Ogni tanto vale la pena saper aspettare...


Ingredienti:

200 g di biscotti secchi

100 g di burro

250 g di Philadelphia

200 g di zucchero

3 cucchiai di farina

3 uova

500 ml di panna fresca liquida

Succo di limone

Estratto di vaniglia

Fragole e zucchero a velo per decorare






  • Tritate i biscotti. Potete metterli in un sacchetto e schiacciarli con un batticarne o un matterello.

  • Sciogliete il burro nel microonde.

  • Incorporatelo ai biscotti e amalgamateli.


  • Prendete uno stampo a cerniera e foderate il fondo con carta da forno.

  • Versate i biscotti con il burro all'interno dello stampo e pressateli fino ad ottenere uno strato omogeneo e compatto.

  • Mettete in frigorifero per circa 1 ora per fare indurire e raffreddare.

  • Separate gli albumi dai tuorli.

  • Montate a neve gli albumi e teneteli da parte.

  • In un'altra ciotola montate i tuorli con lo zucchero.

  • Aggiungete poi la farina, la panna, la Philadelphia e l'estratto di vaniglia e mescolate finché tutti gli ingredienti non saranno amalgamati.

  • Aggiungete gli albumi montati a neve poco alla volta e mescolate delicatamente per non smontarli.

  • Continuate finché non saranno incorporati all'impasto.

  • Aggiungete il succo di un limone e mescolate di nuovo.


  • Versate il composto nella teglia e aspettate qualche secondo che si sarà uniformato e livellato.

  • Non vi preoccupate se l'impasto risulterà molto liquido, una volta in forno si solidificherà durante la cottura.

  • Accendete il forno a 175 gradi in modalità statico e aspettate che raggiunga la temperatura.

  • Infornate e lasciate cuocere per 45-50 minuti, fino a quando la superficie della torta risulterà dorata.

  • Spegnete il forno ma lasciate ancora la torta dentro senza aprire lo sportello per circa 15-20 minuti.

  • Vedrete che si sgonfierà leggermente e rimarrà un pò più alta sui bordi.

  • Togliete dal forno e lasciate raffreddare su una gratella.

  • La torta Philadelphia va spolverizzata con abbondante zucchero a velo sulla superficie.

  • Potete però renderla più colorata e gustosa aggiungendo della frutta a piacere oppure una marmellata rossa.

  • Io l'ho decorata con fragole fresche e zucchero a velo.





141 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page